Scienze

Solstizio d'inverno: il giorno più breve

Il primo giorno d'inverno così come lo si vede a pochi km dal Circolo Polare Artico: un suggestivo time-lapse dalla (tarda) alba al (precoce) tramonto.

L'inverno inizia ufficialmente oggi, 21 dicembre 2021, alle 16:59 ora italiana: questo è l'istante in cui, nell'emisfero boreale (il nostro), i raggi del Sole toccano terra con la massima inclinazione - mentre sono perpendicolari al Tropico del Capricorno, 23° (più o meno quanto l'inclinazione dell'asse terrestre) a sud dell'equatore, nell'emisfero australe - dove infatti è estate. Questo è il giorno dell'anno in cui, da questa parte del mondo, abbiamo meno ore di luce (per esempio: 8 ore e 46 minuti a Milano) e più ore di buio.

Il time-lapse che vedete qui sotto mostra il cammino apparente del Sole durante il solstizio d'inverno a Fairbanks, in Alaska, un paio di gradi sotto il Circolo Polare Artico.

Qui, nel giorno del solstizio d'inverno, il dì dura circa 3 ore e 42 minuti: il Sole sorge intorno alle 11:00 e tramonta in genere poco prima delle 15:00. A Barrow, ancora più a nord, non sorge nemmeno: da novembre a gennaio la città è avvolta da 67 giorni di buio.

Durata del giorno a confronto. Nel video qui sotto ogni riquadro corrisponde al cielo di un giorno dell'anno fotografato una volta ogni 10 secondi, da prima dell'alba a dopo il tramonto, da un osservatorio astronomico di San Francisco, California. Il primo riquadro in alto a sinistra corrisponde al 28 giugno, mentre il 1 gennaio si trova più o meno a metà.

Man mano che cala il buio i quadrati si tingono di nero: se riuscite a trovare quello con meno luce - più o meno sopra alla metà - avrete identificato il giorno del solstizio d'inverno.

21 dicembre 2021 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us