Solstizio d'inverno: il giorno più breve

Il primo giorno di inverno così come lo si vede a pochi km dal Circolo Polare Artico: un suggestivo time-lapse dalla (tarda) alba al (precoce) tramonto.

solstizio-inverno
Il Sole basso sull'orizzonte a metà della giornata. Uno screenshot del time-lapse che vedete qui sotto. Guarda anche: 8 cose da sapere sul solstizio di inverno|Micrometeorologist/EnvyLife904

L'inverno astronomico è ufficialmente iniziato con il dì più breve dell'anno: ma se in Italia, in media, la luce ci terrà compagnia per circa 8 ore e 50/55 minuti, alle latitudini maggiori, per l'inclinazione dell'asse terrestre, il Sole fa appena in tempo a sorgere, che già è avviato al tramonto.

 

Il time-lapse che vedete qui sotto mostra il cammino apparente del Sole durante il solstizio invernale a Fairbanks, in Alaska (un paio di gradi sotto il Circolo Polare Artico).

 

 

Qui, nel giorno del solstizio d'inverno, il dì dura circa 3 ore e 42 minuti. Il Sole sorge intorno alle 11:00 e tramonta in genere poco prima delle 15:00. A Barrow, ancora più a nord, non sorge nemmeno. Da novembre a gennaio, la città è avvolta da 67 giorni di buio. 

Durata del giorno a confronto. Infine, se avete cinque minuti vale la pena vedere questo video pubblicato oggi su APOD. Ogni riquadro corrisponde al cielo di un giorno dell'anno fotografato, una volta ogni 10 secondi, da prima dell'alba a dopo il tramonto, da un osservatorio astronomico di San Francisco, California. Il primo riquadro in alto a sinistra corrisponde al 28 giugno, mentre il 1 gennaio si trova più o meno a metà strada.

 

Mano a mano che cala il buio, i quadrati si tingono di nero: se riuscite a trovare quello con meno luce - più o meno sopra alla metà - avrete identificato il giorno del solstizio invernale.

 

 

22 Dicembre 2015 | Elisabetta Intini