Scienze

Si può usare un liquido come antenna radio?

Le onde radio sono onde elettromagnetiche che interagiscono con gli elettroni della materia facendoli oscillare. Nei materiali conduttori esistono normalmente molti elettroni liberi di muoversi,...

Le onde radio sono onde elettromagnetiche che interagiscono con gli elettroni della materia facendoli oscillare. Nei materiali conduttori esistono normalmente molti elettroni liberi di muoversi, per questo sono in grado di trasportare una normale corrente elettrica oppure l’oscillazione trasmessa dalle onde elettromagnetiche. L’onda radio fa quindi oscillare gli elettroni dell’antenna realizzata in materiale conduttore e l’oscillazione si trasmette lungo il filo fino ai circuiti elettronici che l’amplificano e la traducono in segnali sonori. Parlando di conduttori si pensa normalmente ai metalli solidi ma, in realtà, anche molti fluidi e i gel sono conduttori di elettricità. Questa non è una scoperta recente, basti pensare alle soluzioni saline usate nei processi galvanici e di elettrolisi. Anche gli stessi gas, in particolari condizioni, possono ionizzarsi e diventare conduttori di elettricità, come avviene per esempio nelle lampade al neon. Recentemente sono stati scoperti nuovi materiali che trovano applicazione nell’industria elettronica. Sono i polimeri, plastiche conduttrici, e i superconduttori caldi, nuovi materiali ceramici che hanno resistenza praticamente nulla. In ogni caso per realizzare le antenne continueremo probabilmente anche in futuro a usare i normali metalli sia per i problemi di costo presentati dai prodotti di sintesi, sia perché un’antenna deve essere direzionabile, operazione impossibile con un fluido.

26 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us