Scienze

Shopping: il web indovina i tuoi gusti

Fai shopping on-line e il catalogo cambia al volo.

Riuscire ad agguantare un cliente è l'obiettivo di ogni negozio virtuale (e non). L'ultima trovata sul web è un programma che predice i gusti del navigatore e cambia la pagina al volo.

“Baynote aggiorna le pagine di un sito in base al comportamento del visitatore”

Consigli per gli acquisti - Non è detto che quando approdiamo su qualche negozio online scatti l'acquisto. Lo sanno bene i siti di e-commerce, così alcuni hanno escogitato qualche trovata per farci sentire più a nostro agio e aiutarci nella scelta. Molti usano l'esca della “personalizzazione” facendoci trovare quello che pensano, in base alle nostre precedenti visite, potrebbe interessarci mentre altri, come Amazon, puntano sui “consigli per gli acquisti”, mostrandoci cos'hanno comprato gli altri in modo da stimolarci nell'acquisto. La tecnologia sviluppata va oltre, arriva addirittura a prevedere quello che compreremo.

Super curiosone - “Il modo migliore per capire le persone non è chiedere o farci raccontare chi sono perché basta osservarli per scoprirlo”: così Scott Brave, fondatore di Baynote, sintetizza il funzionamento della sua creazione. Baynote è un programma da installare sul server che ospita il sito e registra tutto quello che fa un potenziale acquirente. E quando dico tutto, intendo davvero tutto. Il segugio in formato shopping non solo tiene nota delle pagine visitate e degli acquisti precedenti, ma ne studia il comportamento dell'utente: quanto sosta su una pagina, i termini usati per fare ricerche, il numero di clic.

Sito on demand - Baynote sfrutta tutti i dati raccolti ed è così in grado di aggiornare in tempo reale le pagine tagliandole di “misura” per il visitatore. In pratica prevede, in base all'esperienza, quello che sa che ti interessa. Lo stanno già usando colossi come l'operatore statunitense AT&T.

scopri i migliori smartphone del momento

6 novembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us