Scienze

Sentinel-2a: un rodaggio perfetto

Un'anteprima del lavoro che il satellite europeo è pronto a svolgere: la qualità delle prime foto e il confronto con il passato.

Un assaggio dei dati che può offrire Sentinel-2a, il satellite europeo che monitorerà i colori della Terra e con essi il suo stato di salute, è arrivato negli ultimi giorni.

L'occhio celeste dell'Esa, il secondo lanciato nell'ambito del programma di monitoraggio ambientale Copernico, è ancora in fase di rodaggio, ma dalle prime foto inviate a Terra si capisce già che rispetterà la promessa di offrire una "visione a colori" del nostro Pianeta.

Sguardo a terra. Sentinel-2a si concentrerà in particolare sullo stato di salute della vegetazione e delle superfici terrestri: città, campi coltivati, deserti, foreste, ghiacciai e reef corallini, che fotograferà nel visibile e nell'infrarosso. A parte alcune ricalibrazioni da compiere, la qualità delle immagini sembra già stupefacente.

Nuova generazione. Rispetto al "cugino" statunitense Landsat, in servizio da 40 anni, Sentinel riesce a vedere in più bande luminose (13 rispetto alle 8 di Landsat), e ha un campo visivo più ampio (290 km contro i 185 km di Landsat). Le sue immagini a colori hanno una risoluzione di 10 metri, contro i 30 del satellite veterano. Il loro lavoro sarà complementare.

Famiglia al completo. Quando a ottobre entrerà in piena attività, Sentinel-2a produrrà una mole di 1,7 terabyte di dati al giorno, che raddoppieranno dopo il lancio del satellite gemello Sentinel-2b, il prossimo anno. Alla fine del 2015 sarà invece spedito in orbita Sentinel-3a, specializzato nell'osservazione degli oceani.

2 agosto 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us