Scienze

Scopri la citycar elettrica BMW

La citycar elettrica di BMW.

Arrivano i primi bozzetti ufficiali della BMW Megacity Vehicle, MCV per gli amici, ossia la rivoluzionaria citycar elettrica della casa automobilistica tedesca attesa nel 2013.

“L'abitacolo è realizzato in vetroresina rinforzata con elementi in fibra di carbonio”

Cuore in carbonio - BMW ce li hanno davvero fatti sudare questi primi disegni e dettagli tecnici. È già da un po' infatti che si parla di questa piccola bavarese a zero emissioni e finalmente adesso abbiamo anche un'idea di come sarà. Si tratta di una monovolume compatta a 5 porte e un innovativo telaio denominato “LifeDrive” costituito da due moduli: “Drive” in alluminio che ospita le batterie, il motore e la trasmissione, e “Life”, una cellula-abitacolo in CFRP, ossia in vetroresina rinforzata con elementi in fibra di carbonio. Una soluzione, quest'ultima, che ha permesso a BMW di “tagliare” il peso della Megacity di circa 250-350 kg rispetto alle soluzioni tradizionali e di “ammortizzare” l'ingombro delle pesanti batterie elettriche. Un materiale che molti ritengono il futuro del mondo dell'automobile.

150 km/h - BMW non si è dilungata in dettagli tecnici, ma sappiamo che la Megacity Vehicle sarà a trazione completamente elettrica, con un motore in grado di garantire almeno 100 kW (136 cavalli) di potenza per una velocità massima non superiore ai 150 km/h, con un cambio di velocità a variazione continua e una batteria al litio. Pare che la casa automobilistica di Monaco di Baviera stia però anche vagliando la possibilità di produrre una versione "Range Extender", ossia dotata di un motore elettrico e di uno termico che ne aumenterebbe l'autonomia. Ma è troppo presto per parlarne.

guarda le auto più incredibili

10 luglio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us