Scienze

Scoperto pianeta simile alla Terra

Dista 20 anni luce dal nostro.

Sembra che a 20 anni luce dalla Terra ci sia il primo un pianeta con acqua allo stato liquido che gli astronomi considerano quasi abitabile come il nostro. Peccato che ci vogliano 300.000 anni per raggiungerlo…

“Gli scienziati ipotizzano anche la presenza di vita vegetale, animale e addirittura intelligente”

Due volte la Terra - Lui si chiama Gliese 581d e il suo strano nome deriva da Gliese 581, la stella nana intorno a cui orbita. E potrebbe essere abitabile dagli esseri umani grazie alla presenza di acqua allo stato liquido. Gliese 581d non è una scoperta dell'ultima ora perché è già noto dal 2007, ma ulteriori dettagli sulle sue caratteritiche arrivano in un comunicato ufficiale del Cnrs, il centro per la ricerca scientifica francese. Gliese 581d, seconde le stime, dovrebbe avere una massa sette volte superiore alla Terra e una superficie doppia rispetto al nostro pianeta.

Troppo distante - Gliese 581d si trova al margine estremo della cosiddetta “Goldilocks zone”, detta anche “cintura verde” dello spazio dove la temperatura permette la presenza di acqua in forma liquida: insomma non fa troppo caldo da farla evaporare ma neanche così freddo perché congeli. L'atmosfera è ad alta densità di diossido di carbonio e, secondo gli scienziati, ci sarebbero quindi piogge, nuvole ed oceani. Non è da escludere che ci sia vita in forma vegetale, animale o addirittura intelligente. Peccato che questo pianeta così simile alla Terra sia un po' distante: 20 anni luce che tradotti in pratica significano 300.000 anni di viaggio, alla nostra attuale velocità, per raggiungerlo. (gt)Silvia Ponzio

20 maggio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us