Scienze

Samsung S8500 Wave – 399 €

Una qualità video come non l’hai mai vista,

Il voto: 5/6

Jack ti dice – Il primo Smartphone Touch Screen con sistema operativo Bada (“oceano” in coreano): la nuova piattaforma mobile aperta di Samsung. Le caratteristiche vincenti ci sono tutte: un display Super Amoled da 3.3’’ per immagini ultrabrillanti e realistiche con una risoluzione senza precedenti; Social Hub per comunicare sempre e ovunque con la propria rete di contatti; la nuovissima interfaccia TouchWiz 3.0 per personalizzare il cellulare secondo i propri gusti ed esigenze, ed infine, il nuovo processore ad alta velocità, che assicura rapidità di accesso a tutte le applicazioni.

Un display come nessun altro – Il Super Amoled si traduce in immagini più chiare, brillanti e con meno riflessi rispetto ai normali display Amoled, grazie alla combinazione tra la risoluzione WVGA (800X400 pixel) dello schermo e alla tecnologia mDNIe (mobile Digital Natural Image engine), la stessa che Samsung offre nei TV Led. Samsung Il Touch Screen è incredibilmente reattivo e, ancora più importante, riesce a supportare tranquillamente il 3D e i video in HD. Wave è uno dei più sottili Smartphone al mondo (10.9 mm), con un design ergonomico caratterizzato dalle linee fluide e morbide.

Caratteristiche

Sistema Operativo: Bada Design: classico Display: 3,3 pollici Tecnologie: Gsm/Gprs quadriband, Edge, Umts, Hsdpa, Gps Multimedia: foto, video in HD, lettore Mp3, radio FM Fotocamera: sensore 5 Mpixel Internet: web, e-mail, social networking Memoria: 2 GB., esp. microSd Collegamenti: Cavo, Bluetooth, Wi-Fi Misure: Altezza 118 mm, Larghezza 56 mm, Profondità 11 mm.

3 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us