Scienze

Salvo grazie all’”ibernazione”?

Si potrebbe quasi dire che è “resuscitato”. Il 35enne giapponese che, disperso in montagna a ottobre, è stato ritrovato dopo 24 giorni in stato di apparente arresto cardiaco e respiratorio. Ma dopo le prime cure i medici si sono accorti che, seppur indebolito, l’uomo non aveva subito alcun danno serio agli organi e dopo qualche tempo di osservazione è stato dimesso, riprendendo a pieno ritmo la sua vita di impiegato comunale. Ma più che un miracolo, per gli scienziati è stato “esperimento” - seppur accidentale - ben riuscito.
Mitsutaka Uchikoshi, così si chiama l’uomo, dopo essersi perso, si è sdraiato su un pezzo di terreno erboso, dove batteva il sole e lì si è addormentato. Uno stato che gli scienziati definiscono molto simile all’ibernazione. Senza mangiare, né bere per tre settimane, il suo metabolismo e i suoi organi si sono semplicemente “spenti”. La temperatura del corpo non è mai scesa sotto i 22 gradi, evitando così danni al cervello.
Secondo alcuni scienziati è la dimostrazione che l’ibernazione è possibile e potrebbe essere usata per rallentare la distruzione delle cellule, nei casi di malattie terminali.

21 dicembre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us