Robot - L'equilibrista

Gli umani stanno in piedi grazie al labirinto, l'organo dell'orecchio interno che controlla l'equilibrio. Per i robot è tutto più difficile...

Gli umani stanno in piedi grazie al labirinto, l'organo dell'orecchio interno che controlla l'equilibrio. Per i robot è tutto più difficile e se vengono urtati rischiano di cadere. Al National Institute of Information and Communications Technology di Tokyo ci hanno pensato e hanno messo a punto questo androide che, sottoposto a scossoni e urti, riesce sempre a ritrovare l'equilibrio grazie a un "labirinto" elettronico che percepisce la provenienza dell'urto e calcola al volo una risposta motoria adeguata: oscilla, ondeggia, indietreggia, ma non cade mai. (Fonte: Computational Neuroscience Laboratories, ATR/SARCOS/JST/NICT labs, Japan)

Leggi lo "Speciale Robot" - Androidi, transformer, simulacri e macchine biomimetiche: il Bestiario del Terzo Millennio.
15 Febbraio 2008