Faccia di bambola

Che cosa succederebbe se i robot prendessero vita e se l'intelligenza artificiale diventasse indistinguibile da quella biologica? E che cosa accadrebbe se i robot imitassero non solamente le nostre virtù, ma anche i nostri vizi?

Andrew Huang, uno studente californiano appassionato di arti visive, ha usato la metafora dei robot per raccontare, in questo cortometraggio intitolato Doll Face (faccia di bambola), come la società odierna ci spinga a cercare nei mass media modelli di bellezza e perfezione. Una ricerca che, per Huang, può avere una sola conclusione... (Fonte: Andrew Huang, BetweenFrames)

Leggi lo "Speciale Robot" - Androidi, transformer, simulacri e macchine biomimetiche: il Bestiario del Terzo Millennio.
15 Febbraio 2008

Codice Sconto