Scienze

RoboEarth: arriva l'internet dei robot

Si chiama RoboEarth ed è già attiva.

Un gruppo di scienziati europei vuole creare uno cyberspazio condiviso per i robot, così che possano condividere con gli altri androidi quello che hanno imparato e aiutarsi vicendevolmente nella soluzione dei problemi.

“Sarà come una sorta di Wikipedia ma solo per automi”

Internet per i robot - Si chiama RoboEarth e gli scienziati pensano che sarà come una sorta di Wikipedia per robot: un sistema di condivisione della conoscenza. Il progetto è ancora allo stato embrionale e i problemi che si prospettano sono molteplici. Ad esempio i robot non sono tutti uguali e non hanno le medesime funzioni, gli stessi compiti. La speranza è che quando devono svolgere un compito, i robot possano prendere su RoboEarth le informazioni di cui necessitano.

Contributo elvetico - Secondo il Dottor Markus Waibel dello Swiss Federal Institute of Technology di Zurigo: "La maggior parte dei robot vede il mondo a modo suo e la standardizzzione è veramente piccola finora”, "La chiave di volta, con RoboEarth, è permettere ai robot di poter condividere la conoscenza. È una novità”.

Innovazione per il futuro - Il progetto è simile al sistema operativo per robot condiviso, a cui alcuni costruttori di androidi stanno lavorando da tempo. Entrambi i progetti faranno risparmiare tempo ai programmatori, e potrebbero portare a una maggior standardizzazione nella costruzione delle macchine senzienti, incrementando così l'innovazione nella robotica.

Scopri le tecnologie che cambieranno la tua auto

10 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us