Focus

RoboCar giapponesi, il futuro dell’auto

Piccoli robot per progettare le auto del futuro.

robo_auto_190024
|

Si chiamano RoboCar e fanno parte di un progetto sviluppato dall’azienda tecnologica giapponese ZMP. L’obiettivo è di studiare, con largo anticipo, le applicazioni per le future automobili intelligenti.

 

“Un esperimento con piccoli robot per progettare le future automobili intelligenti”

 

Auto intelligenti – Le automobili contemporanee sono già oggi farcite di tecnologia per incrementare l’assistenza al guidatore: sensori per il parcheggio, sistemi per aiutare i guidatori durante la partenze in salita e via dicendo. In pratica il futuro prospetta auto sempre piùà intelligenti e in grado di svolgere autonomamente calcoli e decisioni.

 

Micromachines? – L’idea dei ricercatori giapponesi è che le future automobili avranno molto in comune con i robot: come gli automi, dovranno essere in grado di interagire tra loro e con l’ambiente che le circonda. Per studiare le strade da percorrere l’azienda di Tokyo ha progettato delle mini-automobili, lunghe appena 42 centimetri, larghe 20 e con un peso di appena 3 Kg.

 

Guidano da sole - Le funzioni di questi piccoli modellini a 4 ruote spaziano dal parcheggio automatico alla valutazione di rischi e pericoli durante la guida su strada. Le macchinine robotiche giapponesi possono infatti comunicare tra di loro e riescono ad analizzare l’ambiente stradale, per mezzo di sensori ottici, laser e telecamere.

 

Auto ecologiche: top e flop del 2010. Guarda la gallery!

 

2 luglio 2010