Scienze

I ricercatori intrappolati tra i ghiacci

La storia dei 42 ricercatori intrappolati in una base nell'Antartico: la nave rompighiaccio che doveva raggiungerli coi rinfornimenti è in avaria.

Dopo aver scoperto un danno all'elica, il capitano della nave rompighiaccio L'Astrolabe ha deciso che era troppo rischioso partire per la base di ricerca antartica Dumont d'Urville. Questo lascerà i 42 ospiti della stazione francese senza rifornimenti freschi. E soprattutto priverà i poveri ricercatori intrappolati tra i ghiacci della possibilità di tornare a casa.

In bilico sul ghiaccio. La nave rompighiaccio, come dichiarato dal suo capitano, può prendere il largo, ma la prudenza non è mai troppa quando si affrontano ambienti così ostili. L'Astrolabe non si dirigerà quindi verso l'Antartide, ma verso un porto australiano per controlli e riparazioni. Questa decisione ha scatenato il malumore di alcuni ricercatori, in particolare di coloro che sono ospiti nella base da febbraio e che sarebbero dovuti tornare dalle proprie famiglie.

Base Dumont d'Urville
La base scientifica francese Dumont d'Urville. © Wikimedia / © Samuel Blanc, CC BY-SA 3.0

Niente panico. In soccorso del team di ricercatori francesi partirà a breve la rompighiaccio australiana Aurora Australis, che però consegnerà le provviste solo fra un mese. Assieme ai viveri, la rompighiaccio trasporterà nuovi ricercatori, che daranno il cambio a chi ha trascorso nel laboratorio tutto l'inverno australe e che ha quindi terminato il proprio lungo turno di lavoro.

L'Antartide è uno dei luoghi più inospitali al mondo ed è comprensibile che il gruppo abbia espresso frustrazione. Tuttavia i membri più giovani del corpo di ricerca si sono detti entusiasti della permanenza prolungata. Non saranno con le proprie famiglie, ma avranno sicuramente la possibilità di festeggiare un bianco Natale.

4 dicembre 2019 Davide Lizzani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 29,90€
Follow us