Scienze

Riaperta la causa per licenziamento ingiusto: Google nei guai?

Licenziamento ingiusto o no?

Il caso legale che sta mettendo nei pasticci e creando qualche imbarazzo al gigante di Mountain View è stato classificato come la causa Reid v. Google Inc, California Supreme Court, No. S158965 e coinvolge il manager Brian Reid di 54 anni, che accusa Google di averlo licenziato perché considerato troppo vecchio dal management della famosa azienda.

“L’inaspettata sentenza, riapre il caso che dovrà essere riesaminato in tribunale ”

Vecchi rancori - Assunto nel 2002 come direttore operativo, Reid è stato licenziato due anni dopo per la sua scarsa attitudine ad adattarsi all'innovativo ambiente lavoro di Google. Dopo una causa respinta dal tribunale della California è stata la Corte Suprema a decidere all'unanimità che il tribunale ha commesso un errore nel respingere la querela intentata da Reid contro Google.

Caso riaperto – L’inaspettata sentenza, riapre il caso che dovrà essere riesaminato in tribunale. Gli avvocati di Google sono subito entrati in azione e un portavoce dell'azienda ha dichiarato che i motivi del licenziamento non sono legati all’età e che quindi non esiste nessun tipo di discriminazione. Gli avvocati di Reid rispondono invece che ci sono prove secondo cui il loro cliente è stato più volte sbeffeggiato dai superiori, accusato di essere "lento" "obsoleto", "letargico" e di avere una visione troppo vecchia delle sue mansioni. Tra le prove ci sarebbero delle email in cui comparirebbe anche Sergey Brin uno dei fondatori di Google. Si torna quindi in tribunale per una causa che potrebbe presentare un conto piuttosto salato al gigante dei motori di ricerca.

Sfondi Google. Guarda la gallery!

6 agosto 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us