Scienze

Quando la musica ci rende ciechi

Quando ascoltiamo la musica le nostre capacità visive si riducono. È il risultato di uno studio condotto dai ricercatori del Wake Forest University Baptist Medical Center e dell'Università della North Carolina (Usa), che hanno dimostrato come all'ascolto attento corrisponda un accresciuto funzionamento delle aree cerebrali deputate all'interpretazione dei suoni e, contemporaneamente, a una riduzione dell'attività delle aree collegate con la vista. Per dimostrarlo i ricercatori hanno sottoposto a risonanza magnetica il cervello di 20 direttori d'orchestra e di 20 studenti senza formazione musicale mentre eseguivano alcuni esercizi di ascolto, scoprendo che la riduzione di attività visiva - riscontrabile in entrambi i gruppi - è più evidente nei non musicisti. Il motivo? Il cervello, quando deve prestare attenzione, attiva meccanismi che riducono le possibili distrazioni. Tali meccanismi però tendono a scomparire nei soggetti addestrati all'ascolto, come appunto i musicisti. «In fondo è un po' quello che succede quando ascoltiamo una canzone che ci piace: chiudiamo istintivamente gli occhi quasi volessimo sentirla meglio», affermano gli scienziati.

16 novembre 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us