Speciale
Domande e Risposte
Scienze

Quali batteri resistono nello scarico delle docce?

Fiumi di bagnoschiuma e shampoo profumati nello scarico della doccia: è il posticino perfetto per dei batteri che lo trovano molto accogliente.

Impensabile ma vero: il posto della nostra casa dove si annidano più batteri resistenti agli antibiotici è lo scarico delle nostre docce, proprio il luogo dove scorrono fiumi di bagnoschiuma e shampoo profumati. È quanto ha rivelato uno studio guidato da Dirk Bockmühl della tedesca Hochschule Rhein-Waal, che ha ispezionato 54 case.

Sotto la doccia. I ricercatori, analizzando ambienti e apparecchi, fra cui lavatrici, lavastoviglie e docce, hanno infatti rilevato la presenza di batteri resistenti agli antibiotici nell'82% delle abitazioni e la concentrazione maggiore era negli scarichi delle docce.

La spiegazione? Lo scarico della doccia è un ambiente accogliente per i batteri: è caldo, umido e con abbondanza di nutrienti come la nostra pelle morta e altri residui organici. I ricercatori ritengono che la resistenza possa svilupparsi lì, in particolare, proprio per l'esposizione ripetuta alle sostanze antibatteriche presenti nei prodotti per la doccia.

Innocui, per fortuna. La buona notizia, però, è che la maggior parte dei batteri resistenti trovati nelle docce di casa sono innocui, anche se sono stati rilevati bassi livelli di patogeni resistenti, come Escherichia coli.

E comunque, lo scarico della doccia, è solo uno dei tanti posti delle nostre case dove proliferano tanti germi e batteri. Per non parlare di oggetti di uso comune che usiamo più volte al giorno, come ad esempio le spugne di cucina (che è meglio cambiare una volta alla settimana) o i nostri smartphone

Questa D&R è tratta da Focus Domande & Risposte, l'unico magazine che dà risposte scientifiche a più di 250 domande incredibili.

5 dicembre 2020 Giovanna Camardo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us