Scienze

Quale aria si respira in un sommergibile?

I sommergibili hanno diversi sistemi per rifornire di aria l’equipaggio quando navigano a grande profondità. Anzitutto dispongono di grandi quantità di aria prelevata in superficie e compressa in...

I sommergibili hanno diversi sistemi per rifornire di aria l’equipaggio quando navigano a grande profondità. Anzitutto dispongono di grandi quantità di aria prelevata in superficie e compressa in appositi contenitori, che normalmente serve per le manovre di discesa e risalita ma che può in parte essere utilizzata permettendo all’equipaggio di respirare per uno o due giorni. Un altro metodo consiste nell’aprire e distribuire nell’ambiente cartucce contenenti un reagente chimico a base di sodio e potassio: assorbe l’anidride carbonica dell’aria espirata dalle persone, restituendo ossigeno. Quando la cartuccia ha esaurito la sua capacità di depurazione, cambia colore e viene eliminata. Infine, per le emergenze, ogni membro dell’equipaggio ha una piccola bombola di ossigeno compresso. I sommergibili nucleari, grazie alla loro maggiore potenza e dimensione, hanno riserve di aria compressa ancora maggiori e un unico grande depuratore al sodio-potassio, attraverso il quale l’aria viene fatta passare forzatamente per essere poi ridistribuita nell’ambiente. Quando invece navigano poco sotto la superficie, i sommergibili fanno emergere all’esterno uno “snorkel”, attraverso il quale l’aria viene aspirata per mezzo di pompe.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us