Scienze

Qual è l'origine dell'aurora boreale?

Spettri di luce nel cielo: la prima spiegazione scientifica alla fine dell'Ottocento.

L’aurora boreale è uno degli spettacoli naturali più belli cui si possa assistere: una raggiera di luci in movimento nel cielo che un tempo intimoriva le popolazioni del Nord e a cui attribuivano origini divine e spiegazioni fantastiche.

Il primo a tentare un’analisi scientifica fu Galileo che dette al fenomeno il nome che conosciamo. Nel XIX secolo, Kristian Birkeland, fisico norvegese nato a Oslo il 13 dicembre 1867, fornì la prima spiegazione del fenomeno: un evento prodotto dal flusso di radiazioni che provengono dal Sole e, entrando in contatto con il campo magnetico della Terra, danno origine a particelle elettriche che a contatto con l’atmosfera emettono quella "luce spettrale".

Nonostante lo studio fosse supportato da molte rilevazioni scientifiche, la comunità scientifica stentò a credere a Birkeland. Solo nel 1960, grazie all’aiuto dei satelliti, la teoria fu confermata.

24 marzo 2016 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us