Scienze

Qual è il posto migliore per osservare le stelle?

Dopo avere condotto uno studio allo scopo, un gruppo di ricercatori ha individuato il punto migliore del Pianeta per osservare le stelle: si trova in Antartide.

Secondo lo studio di un gruppo di ricercatori, pubblicato di recente su Nature, il posto migliore per osservare le stelle ed effettuare grandi osservazioni astronomiche è la zona dell'Antartide chiamata Dome A - l'area del continente antartico che fa registrare altitudini superiori ai 4.000 metri.

In campagna non basta! Questo perché non basta allontanarsi dalle città illuminate e neutralizzare gli effetti dell'inquinamento luminoso. Occorre fare i conti anche con un altro fattore, l'atmosfera terrestre. Ecco perché molti osservatori sono costruiti a grandi altitudini, in località di medie latitudini e dove si riscontrano bassi valori di umidità. Nell'articolo gli scienziati hanno effettuato calcoli che mostrano come quella zona dell'Antartide offra la migliore combinazione possibile di questi parametri: più precisamente, 8 metri sopra la cima della Dome A, le condizioni sarebbero cinque volte migliori rispetto agli osservatori costruiti alle medie latitudini. 

Al di sopra di quest'altezza (almeno in questo punto) l'atmosfera terrestre non manifesta quelle turbolenze che finiscono per produrre disturbi nelle osservazioni.

Tutti pronti per costruire un nuovo telescopio, dunque? Calma. È vero che un telescopio installato in quel punto fornirebbe le immagini più chiare possibili, ma non bisogna dimenticare che le temperature che si riscontrano in quella zona (le più basse del Pianeta, costantemente sotto i -80 °C!) renderebbero necessarie alcune precauzioni per la gestione degli strumenti. Staremo a vedere!

16 agosto 2020 Roberto Graziosi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us