Scienze

Privacy Street View: in Italia obbligati a pubblicare le rotte

Garante della privacy: regole più severe.

Il garante della privacy impone regole più severe alle auto Google in giro per il nostro paese: dovranno segnalare in anticipo il loro itinerario alle autorità e farsi riconoscere.

“Le auto di Google dovranno farsi riconoscere da cartelli e adesivi”

Fatevi riconoscere – Il cammino delle “Google car” del servizio Street View ha imboccato ultimamente un senso di marcia in salita in alcuni paesi dell’Unione Europea, e l’Italia a sorpresa è in prima linea. Il nostro Garante della Privacy ha fissato delle regole particolarmente severe per salvaguardare la nostra privacy. Le macchinine “fotografiche” di Mountain View potranno circolare in Italia ma a patto che comunichino con un anticipo di almeno tre giorni il percorso, la data e l’orario del loro passaggio alle autorità e il loro arrivo sarà preceduto da annunci su due quotidiani e una radio locale, oltre che sul sito. Inoltre, le auto targate Google dovranno anche essere ben riconoscibili con cartelli e adesivi. Severe anche le “ritorsioni” se le quattro ruote di Google verranno colte in flagrante: multe da 30mila a 180mila euro.

Diritto alla privacy – I cittadini italiani, ossia noi, avranno così la possibilità di prepararsi per tempo al loro arrivo e decidere se farsi riprendere o meno. Le contromisure adottate dall’Italia sono tra le più severe “in circolazione”, eccezion fatta per quei paesi che le hanno direttamente vietato l’ingresso.

Omicidio su Street View. Guarda la gallery!

26 ottobre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us