Scienze

Privacy: i teen sono i più spiati

Allarme privacy online!

La notizia arriva dall’autorevole Wall Street Journal: in USA i siti per bambini tracciano i propri utenti come pochi altri al mondo.

“Un’indagine del Wall Street Journal mostra che i bambini USA sono i più controllati”

Indagine online – La questione privacy è sempre all’ordine del giorno sul web, ecco perché il Wall Street Journal ha deciso di investigare i più frequentati siti per bambini e adolescenti degli Stati Uniti, arrivando a un risultato eclatante: i sistemi per tracciare gli utenti sono maggiori in questi siti che nelle pagine web dedicate agli adulti.

Biscottini per ricordare – L’analisi dell’indagine ha analizzato 50 dei più popolari popolari siti USA, frequentati da ragazzi e teenager. Gli strumenti per il tracciamento all’interno di tali siti internet hanno numeri a 4 cifre: 4,123 "cookies” e altre tecnologie per profilare gli utenti vengono installate sui dischi fissi dei ragazzi. Ciò equivale al 30% in più di ciò che si riscontra nei 50 siti più popolari degli Stati Uniti, generalmente utilizzati dagli adulti.

Qualche esempio – Tra le molte pagine web analizzate le tecniche sono differenti: Snazzyspace.com, un sito che aiuta gli adolescenti a personalizzare le proprie pagine sui network sociali, installa 248 strumenti di tracking online sulle macchine che visitano le sue pagine. Mentre Starfall.com, un sito educazionale per bambini installa solo cinque sistemi per il tracciamento.

Tracciamento legale – I dati raccolti riguardano spesso età, gusti personali, pagine visitate e altre attività svolte online. E vengono utilizzati dagli inserzionisti per profilare le pagine pubblicitarie, i banner e gli altri strumenti del marketing online, così da fornire un servizio focalizzato sullo specifico utente che visita il sito. E, in America, il cliente più appetibile è il minore, proprio per questo il maggior numero di questi strumenti che profilano la pubblicità cercano di accaparrarsi i piccoli navigatori.

Le spie di Facebook. Guarda la gallery!

20 settembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 31,90€
Follow us