Scienze

Il Grande Cane ha un Grande Fratello

È un robot e si chiama PETMan: intraducibile, a meno di non volerlo chiamare animale-uomo-da-compagnia-molto-fedele... A dirla tutta non è neppure un robot, ma un robot-a-metà: ecco l'ultima creatura di Boston Dynamics (Raymond Zreick, 28 ottobre 2009).

Mezzobusto meccanico, cammina a 5 chilometri l'ora in modo fluido e naturale, non c'è spinta capace di farlo incespicare o cadere: l'umanoide robot realizzato nei laboratori di Boston Dynamics, presentato ufficialmente al pubblico in questi giorni, è l'ultimo tassello di un progetto da 26 milioni di dollari finanziato dai militari Usa, che volevano un sistema per mettere sotto stress abbigliamento ed equipaggiamento dei soldati in azione. Proprio come un manichino per i crash-test delle auto, il signor petman-soldato-qualunque indosserà i moderni marchingegni per uccidere o proteggersi dal fuoco dei nemici e, grazie alla sua capacità di muoversi come un umano, dirà quanto un nuovo equipaggiamento aiuti o metta in difficoltà il soldato che si muove in ambiente ostile.

IL GRANDE CANE, GLI ANDROIDI E LE ALTRE BESTIE

PETMan è parente stretto di BigDog, il "grande cane" da soma di Boston Dynamics, che abbiamo già presentato su queste pagine. Per saperne di più sulle ricerche e sulle applicazioni della robotica, dagli androidi alle discussioni sull'intelligenza artificiale:
# il canale Robot di Focus.it
# Robot e intelligenza artificiale
# Bestie mitologiche del futuro (speciale)
# fotogallery e videoclip
# Lo zoo degli animali-robot (multimedia)

I SOLDI DEI SOLDATI

20 ottobre 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us