Scienze

Perché non applicare la clonazione alle specie in via d’estinzione?

La possibilità esiste ma comporta notevoli problemi. Il primo sembrerebbe insuperabile: la clonazione annulla le differenze genetiche che esistono tra gli individui, e che sono fondamentali . Una...

La possibilità esiste ma comporta notevoli problemi. Il primo sembrerebbe insuperabile: la clonazione annulla le differenze genetiche che esistono tra gli individui, e che sono fondamentali . Una popolazione formata solo da cloni, ha una bassissima adattabilità alle variazioni ambientali. Dunque alla lunga rischierebbe di nuiovo di estinguersi. Se anche si facessero a un certo punto accoppiare in modo tradizionale i cloni, per avere individui diversi dai genitori, in ogni caso il rimescolamento genetico sarebbe limitato, e alla lunga si avrebbe l'espressione di quelle caratteristiche negative che rimangono, anche se nascoste, in ogni patrimonio genetico. Il secondo problema invece è di carattere tecnico: per clonare un animale, bisogna trovare una specie che sia compatibile, ovvero che sia in grado di partorire i cloni, e della quale siano disponibili molti individui. In pratica infatti, si estrarre da una cellula dell’animale da clonare il nucleo cellulare (che contiene tutte le informazioni genetiche), lo si introduce nella cellula-uovo dell’animale ospitante dopo aver tolto da quest’ultima il materiale genetico e infine lo si impianta nell'utero della madre surrogata. Il primo esempio riuscito di clonazione di un animale selvatico è quello del muflone sardo messo a punto da una equipe italiana nel corso del 2001, presso il Centro di recupero degli animali di Bonassai (Ss).

26 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us