Scienze

Perché le donne hanno il seno e le femmine degli animali no?

Fisiologicamente, il seno è la parte del corpo che provvede al nutrimento dei cuccioli. La maggior parte dei mammiferi però ha solo il capezzolo, che si inturgidisce aumentando di volume...

Fisiologicamente, il seno è la parte del corpo che provvede al nutrimento dei cuccioli. La maggior parte dei mammiferi però ha solo il capezzolo, che si inturgidisce aumentando di volume esclusivamente nel periodo dell’allattamento.

Le donne, a differenza delle altre femmine, hanno invece una massa adiposa voluminosa, che resta consistente e non varia di dimensione per tutto il periodo riproduttivo, ma non influisce sul funzionamento della ghiandola mammaria. La quantità di latte disponibile per il neonato infatti non dipende dalle dimensioni del seno.


L’accumulo di grasso sul seno è invece probabilmente correlato alle scelte sessuali tipiche della nostra specie. Tra gli animali, il corpo dei maschi è molto diverso da quello delle femmine quando il comportamento sessuale è promiscuo (i maschi si accoppiano con molte femmine e - a volte - viceversa), un tipo di sessualità comune anche negli uomini primitivi. E tra il corpo di un uomo e quello di una donna ci sono in effetti molte differenze: i maschi sono in media più alti, e hanno una maggiore massa muscolare, le donne hanno taglia più bassa e cuscinetti adiposi su fianchi, petto e glutei.

Inoltre il seno nella donna si trova in posizione frontale e non ventrale. Ma l’uomo è anche l’unico primate, insieme al bonobo, che si accoppia frontalmente.


Il seno dunque deve avere avuto un’importanza notevole anche per la scelta di questa posizione.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us