Scienze

Perché la radioattività è dannosa per l’uomo?

La radioattività nuoce perché altera la struttura delle sostanze che compongono le cellule dell’organismo umano. Le radiazioni, sia naturali sia artificiali, sono in grado di strappare un...

La radioattività nuoce perché altera la struttura delle sostanze che compongono le cellule dell’organismo umano. Le radiazioni, sia naturali sia artificiali, sono in grado di strappare un elettrone agli atomi con cui vengono in contatto (radiazioni ionizzanti), scombinandone il naturale equilibrio elettronico.
Legami spezzati. Per esempio molecole di ossigeno e acqua, abbondanti in ogni struttura biologica, colpite da queste radiazioni si spezzano formando radicali liberi. Questi ultimi sono composti molto reattivi che interagiscono con gli atomi delle cellule, alterandone la funzionalità. L’organismo può riparare i danni di radiazioni di bassa intensità, ma grandi dosi o piccole dosi ripetute nel tempo possono provocare danni gravi e irreparabili.
Sotto controllo. Molto sensibili sono le cellule, come quelle del midollo osseo, che si trovano in attiva replicazione, una fase in cui si svolgono molte reazioni di altissima precisione, che invece viene alterata dalla radioattività.
Le radiazioni prodotte in modo controllato si usano in campi diversi. Per esempio, la cura dei tumori con la radioterapia: le radiazioni emesse da apparecchiature come gli acceleratori lineari di particelle, che producono raggi X, uccidono le cellule cancerose.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us