Scienze

Perché l'eruzione del Krakatoa del 1883 generò tramonti verdi?

Dopo la violentissima eruzione del vulcano indonesiano Krakatoa in molti assistettero a tramonti di colore verde. Una simulazione spiega ora le cause.

Tra i tramonti spettacolari generati nei mesi successivi alla catastrofica eruzione del vulcano indonesiano Krakatoa del 1883, uno degli eventi eruttivi più potenti della storia, i più strani documentati dalle testimonianze dell'epoca erano di colore verde. Una ricerca pubblicata su Atmospheric Chemistry and Physics rivela ora la sostanza responsabile di questi cieli così surreali, in un orario del giorno in cui l'orizzonte è solito tingersi di rosa. 

Cieli puzzolenti. I tramonti verdi furono causati dalle enormi quantità di aerosol a base di zolfo scagliati in atmosfera, nonché dalle grandi dimensioni delle particelle stesse. Christian von Savigny, fisico dell'Università di Greifswald in Germania, ha usato un modello utilizzato negli studi atmosferici per simulare in che modo la luce sarebbe stata disseminata, assorbita e trasmessa dagli aerosol a base di zolfo eruttati dal Krakatoa fino alla stratosfera, il secondo dei cinque strati dell'atmosfera terrestre (dai 12 km ai 50 km di altitudine circa).

Uno spettacolo in mondovisione. Le grandi eruzioni come quella del Krakatoa, che gettò in atmosfera 21 km cubi di frammenti di roccia e provocò la morte di almeno 34.000 persone, emettono infatti grandi quantità di particelle di zolfo capaci di riflettere la luce solare e causare un abbassamento delle temperature del Pianeta (un meccanismo opposto all'effetto serra). Quando questi composti raggiungono la stratosfera, i venti li trasportano anche molto lontano dal vulcano che li ha eiettati, causando fenomeni atmosferici percepibili anche a grandi distanze.

Taglia extralarge. Von Savigny ha provato a variare quantità e dimensione degli aerosol, ossia le particelle di piccole dimensioni, solide o liquide, sospese in un gas. Per generare un tramonto visibile come verde dal suolo, le particelle avrebbero dovuto essere molto grandi, di dimensioni comprese tra i 500 e i 700 nanometri, nonché sufficientemente abbondanti da riflettere una vasta porzione dei raggi solari in arrivo in quel momento. L'analisi ha inoltre stabilito che eruzioni sufficientemente imponenti da causare tramonti di questo colore avvengono circa una volta per secolo.

Ricadute sul clima. La scoperta partita da un dato semplice come il colore del cielo permette considerazioni ancora più interessanti della semplice spiegazione "estetica" dei tramonti. Le informazioni sulle dimensioni degli aerosol non possono essere dedotte dall'analisi delle carote di ghiaccio che si usano per studiare il clima del passato. Perciò le nuove stime sul materiale immesso in atmosfera dal Krakatoa saranno preziose per elaborare previsioni più precise sugli effetti delle eruzioni vulcaniche sul clima globale.

10 marzo 2024 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us