Perché l'aria calda fa tremare le immagini?

faloifocus
L'effetto è ben visibile quando si guarda l'aria sopra un bel falò - Foto del lettore Matte_ |

Perché l’aria, a seconda della temperatura alla quale si trova, ha un indice di rifrazione diverso. E, quindi, i raggi luminosi deviano attraversando zone d’aria a differenti temperature. In sostanza, quando c’è una sorgente di aria molto calda (un comignolo, un fuoco), la luce proveniente dal panorama sullo sfondo arriva all’osservatore dopo aver attraversato una regione con temperatura non uniforme, dove ha subìto una serie di piccole deviazioni. Il risultato è un’immagine distorta e con i bordi sfumati.

Componente vento
A questo si può aggiungere il vento, che scompiglia ulteriormente le parti di atmosfera a diversa temperatura e rende le immagini ancora più incerte.



Altre curiosità scientifiche
Com'è fatta una fiamma? Ve lo spiega questo video
Perché nell'acqua salata si galleggia meglio?
Perché l’acqua calda congela prima di quella fredda?


 

2 ottobre 2012