Scienze

Perché il pane, in poche ore, diventa secco?

Il pane si ottiene dalla cottura di un impasto (costituito principalmente da farina di frumento e acqua) che, dal punto di vista chimico, si presenta come una sospensione di polisaccaridi...

Il pane si ottiene dalla cottura di un impasto (costituito principalmente da farina di frumento e acqua) che, dal punto di vista chimico, si presenta come una sospensione di polisaccaridi (soprattutto amido) e proteine (soprattutto glutine) in acqua. Se prima della cottura questo prodotto può definirsi “in equilibrio” per l’uniforme distribuzione dell’acqua nelle sue varie componenti e nei suoi diversi strati, dopo la cottura il pane risulta disomogeneo (in particolare la mollica interna è più umida, la crosta esterna secca): questo produce, durante la conservazione, numerosi cambiamenti, che contribuiscono a farlo diventare secco in breve tempo. Infatti parte dell’acqua contenuta evapora, parte migra dalla mollica verso la crosta, parte si ridistribuisce a causa dell’interazione tra glutine e amido. Si hanno anche cambiamenti di gusto dovuti all’ossidazione delle sostanze aromatiche, alla loro migrazione verso le zone periferiche del prodotto e all’irrancidimento dei grassi per ossidazione. Tutto questo avviene in misura minore o maggiore a seconda degli ingredienti utilizzati, dei metodi di produzione e delle condizioni di conservazione: il clima umido, per esempio, rallenta alcuni di questi processi, mentre quello secco li accelera.

26 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us