Scienze

Perché con il tempo la carta ingiallisce?

La carta ingiallisce perché alcuni dei componenti si degradano in seguito a reazioni chimiche di ossidazione (perdita di elettroni) e idrolisi (scissione di composti) che causano la formazione di...

La carta ingiallisce perché alcuni dei componenti si degradano in seguito a reazioni chimiche di ossidazione (perdita di elettroni) e idrolisi (scissione di composti) che causano la formazione di ossidi e acidi, principali responsabili del cambiamento di colore.
Fattori interni. Il degrado è favorito da particolari sostanze contenute nella carta e da agenti esterni. Le sostanze che creano maggiori alterazioni sono la lignina, che si trova nel legno, e i metalli come il ferro e il rame, talvolta presenti nell’acqua dell’impasto: entrambi hanno l’effetto di catalizzare le reazioni chimiche.
"Nemici" esterni. Luce, umidità e inquinamento atmosferico sono i principali fattori che intervengono dall’esterno. La luce è energia che, assorbita dalle molecole, ne accelera le trasformazioni. Le sostanze inquinanti (come zolfo e azoto) in presenza di acqua si trasformano in acidi (solforico e nitrico), imbrunendo i bordi della carta. L’umidità favorisce la proliferazione di batteri e funghi che producono pigmenti colorati. La polvere, infine, assorbe tutte queste sostanze e le deposita sulla carta.

26 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us