Scienze

Perché a una certa età arriva anche l'insonnia?

Invecchiando si dorme male e meno di prima. Tra le cause dell'insonnia, un'iperattività dei neuroni che promuovono la veglia.

L'insonnia, con l'avanzare dell'età, arriva quasi a tutti. Insomma, si dorme meno e peggio. Tra le cause ci potrebbe essere un'iperattività dei neuroni che promuovono la veglia, come emerge da uno studio sui topi condotto dal team di Luis de Lecea, della Stanford University, Usa.

L'isonnia e Il calo del numero. Quei neuroni si trovano nell'ipotalamo (una zona del cervello) e producono una proteina chiamata oressina o ipocretina: è un neurotrasmettitore implicato nel regolare il ritmo sonno-veglia (la sua assenza causa narcolessia), nei topi e negli umani e, con l'età, il numero di questi neuroni cala. Ma ora i ricercatori hanno visto che, nei topi anziani, quelli rimasti tendono a diventare più attivi nel sonno. E questa scoperta, potrebbe essere la base per la ricerca di nuovi farmaci.

Anche una lucina fa male. In generale, comunque, la Tv accesa in camera o il lampione in strada potrebbero disturbare il sonno abbastanza da influire sulla fisiologia e quindi favorire l'insonnia. Lo suggerisce uno studio fatto dalla Northwestern University (Usa) su 20 volontari, fatti dormire per due notti al buio o per una notte al buio e l'altra con una debole luce. I ricercatori hanno rilevato, con la luce, un aumento del battito cardiaco e un peggioramento della capacità di regolare gli zuccheri nel sangue (misurando al mattino i livelli di glucosio e di insulina, l'ormone che li regola). Con la luce, ipotizza Daniela Grimaldi del team, «anche se dormi, il tuo sistema nervoso autonomo è attivato».

19 giugno 2022 Giovanna Camardo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us