Scienze

Per essere un vero leader conta l'altezza

Uno studio dimostrerebbe che gli elettori preferiscono i candidati più alti. Sarebbe un retaggio evoluzionario dei tempi in cui i conflitti si risolvevano con la violenza. Ma esistono diverse eccezioni da Silvio Berlusconi a Angela Merkel.

Trovare un leader all'altezza della situazione è una questione... di altezza. O meglio, gli elettori sembrano preferire i leader più alti che verrebbero percepiti come più adatti al comando. È quanto emerge da una ricerca della Texas Tech University condotta da Greg Murray.
I ricercatori hanno chiesto a un campione di studenti universitari di descrivere il proprio leader ideale. E hanno scoperto che quasi due terzi dei partecipanti, il 64%, ha delineato persone più alte della media.

Istinti da cavernicoli
Perché questo genere di pregiudizi? Secondo Murray, che è uno psicologo, sarebbe un retaggio ancestrale, quando i nostri antenati vivevano in gruppi costantemente impegnati in conflitti che venivano risolti con la violenza fisica. «Se sei in un gruppo e le orde di nemici stanno arrivando oltre la collina, ciò che vuoi che questi vedano è una persona enorme lì davanti, in modo che sappiano che dovranno affrontare una dura battaglia» spiega Murray.

Critiche
La ricerca è stata condotta su un piccolo campione degli studenti delle università americane e si potrebbe eccepire che le conclusioni di Murray siano un po' approssimative: affidarsi a leader e politici alti potrebbe essere più una questione culturale che evolutiva. Infatti (vedi fine pagina) in Europa i leader sono decisamente più bassi della media, mentre negli Usa i candidati alla presidenza più alti hanno vinto le elezioni nel 58% dei casi e – addirittura - hanno perso soltanto 3 volte da quando c'è la televisione e i candidati possono essere visti da tutti.

Sai che novità
La presenza nel campione di studenti stranieri, provenienti da Europa, Asia e Africa, sembra però indicare che si tratti di una preferenza che è diffusa in più culture. Ipotesi confermata anche dalla letteratura scientifica precedente: la preferenza per capi più alti è un tratto universale che si estende a diverse culture e società, dagli antichi Maya agli antichi greci e persino agli… animali.

Ecco un elenco dei principali leader mondiali di oggi e di ieri ordinabili in base alla loro statura (Fonte dati: The Guardian - scarica i dati).

18 ottobre 2011 Gian Mattia Bazzoli
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us