Scienze

PC a portata di naso

Il futuro dell'interazione uomo computer potrebbe passare da un mouse virtuale guidato dal naso. E per accrescere la sicurezza esistono già mouse e tastiere con sistemi di riconoscimento delle...

PC a portata di naso
Il futuro dell'interazione uomo computer potrebbe passare da un mouse virtuale guidato dal naso. E per accrescere la sicurezza esistono già mouse e tastiere con sistemi di riconoscimento delle impronte digitali.

Naso e occhi per interagire con il computer.
Naso e occhi per interagire con il computer.

Nel giro di qualche anno, saper usare il PC in modo efficace e produttivo sarà solo questione….di naso.
Dmitry Gorodnichy, dell'Institute of Information Technology di Ottawa (Canada), ha infatti sviluppato un sistema di puntamento alternativo ai comuni mouse, controllato dai movimenti del naso. Anche click e doppio click scompariranno, sostituiti da una o due strizzatine d'occhi..
Ficcanasare il Rete. Il nouse, questo il nome dell'originale invenzione, funziona grazie a un sistema di webcam e a un particolare software che segue gli spostamenti del naso dell'utente traducendoli in movimenti del puntatore sullo schermo. Una sola telecamera collegata al PC permette di interagire con i comuni software di videoscrittura, fotoritocco o navigazione.
Occhio al click All'inizio della sessione di lavoro il sistema fotografa il naso dell'utente, isolandone la punta in un quadrato di 25 pixel e registrando la luminosità di ognuno di essi. Il software ricerca costantemente i 25 pixel target e confrontando la loro posizione con quella immediatamente precedente ricostruisce il movimento trasmettendolo al puntatore. Lo stesso programma rileva anche i movimenti delle palpebre, trasformandoli in click e doppi click
Moltissime le applicazioni già pronte per il nouse: entertainment ma soprattutto programmi che consentiranno ai disabili un più agevole avvicinamento all'informatica.
Improntati alla sicurezza. E da oggi non solo il mouse, ma anche le lunghe e difficili password dei vari servizi online finiranno nel dimenticatoio. Microsoft lancerà infatti nel prossimo mese di ottobre la prima tastiera a basso costo equipaggiata con un lettore di impronte digitali. Un apposito software consente all'utilizzatore di associare user name e password alla propria impronta: basterà quindi appoggiare un dito sul lettore per farsi riconoscere e accedere in tutta sicurezza al proprio conto corrente o alla posta elettronica. Il tutto a poco più di 100 euro.

(Notizia aggiornata al 20 settembre 2004)

20 settembre 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us