Scienze

Il batterio che digerisce pepite d'oro

Un microrganismo che sopravvive in ambienti a elevata concentrazione di metalli pesanti ha un ruolo fondamentale nel ciclo di trasformazione dell'oro.

L'oro, così come molti altri elementi terrestri, viene continuamente elaborato e trasformato in un ciclo di reazioni che lo vedono disciogliersi dai minerali a cui è legato, dissolversi nel suolo, nei sedimenti e nelle vie fluviali grazie agli agenti atmosferici, per poi concentrarsi in nuovi depositi.

In questi processi, i batteri giocano un ruolo fondamentale: alcuni sono dei veri esperti nella purificazione del metallo. Uno di questi è il Cupriavidus metallidurans, che riesce - sorprendentemente - a sopravvivere nei composti tossici che gli ioni di oro formano nel terreno. Non solo, riesce anche a ingerirli e a evacuare, come risultato, minuscole pepite di oro puro concentrato.

Stomaco di ferro. Il suo nobile processo escretore era noto dal 2009, ma ora è stato possibile studiare come il microrganismo riesca a non finire intossicato nel corso della digestione. Secondo i microbiologi della Martin Luther University Halle-Wittenberg (Germania), che lo hanno studiato da vicino, il batterio vive in terreni ricchi di idrogeno e metalli tossici, nei quali la competizione con altri microbi è ridotta al minimo. Per sopravvivere agli ioni di oro e a quelli di rame, altamente presenti nel suo habitat, mette in gioco una speciale coppia di enzimi.

Doppia protezione. Il primo, chiamato CupA, fa sì che gli ioni di rame non penetrino nelle sue cellule, dove sarebbero letali. Il secondo, il CopA, converte le due sostanze in forme meno facilmente assorbibili dalle cellule. I due lavorano in tandem: il CopA rende meno tossici i metalli, il CupA si sbarazza del rame. L'oro, invece, viene ridotto in nanoparticelle che si concentrano sulla superficie esterna del batterio.

Di nuovo disponibile. Il processo favorirebbe la concentrazione di oro in forma di pepite, senza apparenti danni per il microscopico organismo. La scoperta potrebbe in futuro servire a separare il prezioso metallo da minerali che ne contengono soltanto piccole quantità.

6 febbraio 2018 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us