Scienze

Onde concentriche che tornano indietro

Si può cambiare la direzione di propagazione di un'onda nell'acqua: un esperimento virtualmente ripetibile anche con microonde e onde sonore.

Lanciate un sasso nell'acqua e guardate le increspature generate, ad anelli concentrici, dal centro verso l'esterno... Non potete avere il "rewind" di quello che vedete, ossia il riavvolgimento naturale (non pilotato) della sequenza, ma con qualche "trucco" si può ottenere un effetto indistinguibile.

È ciò che hanno realizzato Emmanuel Fort e i suoi colleghi del Langevin Institute di Parigi con un sistema per far tornare indietro le stesse onde, quasi come fosse un viaggio indietro nel tempo e nello spazio.

Il primo trucco. Il fisico francese era già riuscito a riportare le onde sui loro "passi" disseminando sensori e generatori di onde ai lati delle vasche d'acqua in laboratorio. I dispositivi registravano l'intensità delle increspature e le rimandavano indietro con le stesse caratteristiche. La tecnica è stata applicata anche alle onde sonore e alle microonde, ed è utilizzata oggi per creare immagini più nitide nelle ecografie mediche.

ancora Più semplice. Ora lo scienziato ha scoperto che basta agitare l'acqua verso il basso per generare un effetto simile, con parte delle onde che ritorna indietro ("nel tempo"), fino al centro ("nello spazio"), e parte che continua invece a propagarsi all'esterno.

Onde che ritornano esattamente al punto di partenza. Anche nel caso di forme complesse. © Emmanuel Fort

Questo succede perché la velocità delle increspature dipende dall'accelerazione di gravità: «Se si provoca uno scossone improvviso, si cambia la gravità effettiva, e la velocità dell'onda muta», spiega Fort.

pausa. «L'interruzione resetta il punto di partenza dell'onda. Una volta ripristinata la gravità normale, l'onda comincia a viaggiare sia avanti sia indietro. In pratica, la sollecitazione è come se la congelasse in quel preciso istante, e quando la si rilascia non "ricorda" più da che parte stava andando» .

Come se nulla fosse. Fort ha testato la tecnica sia con onde concentriche, come quelle causate dall'introduzione di una sonda nell'acqua, sia con fronti di increspature più complesse (vedi foto sopra). In tutti i test, dopo la sollecitazione le onde sono ritornate al punto di partenza, con un movimento a ritroso.

Naturalmente non è un "viaggio nel tempo", ma neppure una curiosità da laboratorio: studi come questo, sull'interferenza e sulla propagazione delle onde, possono migliorare le tecniche di indagine medica o altre tecnologie sonore.

13 luglio 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us