Scienze

Una fotografia di 1,8 milioni di anni fa

La ricostruzione precisa dell'ambiente in cui viveva l'Homo habilis.

L'immagine qui sopra è più di una "ricostruzione artistica" di scene di vita di ominidi che ci hanno preceduti sulla Terra: è invece una specie di "fotografia artistica" che ritrae una giornata qualunque a Olduvai Gorge, in Tanzania, 1,8 milioni di anni fa, così come è stato possibile estrapolare e dedurre dai reperti rinvenuti in quella che è una delle zone più ricche di fossili meglio conservati del pianeta.

«Abbiamo trovato una grande quantità di strumenti di sasso usati da due diverse specie di ominidi, il Paranthropus boisei (robusto, ma col cervello piccolo) e l'Homo habilis, con un cervello decisamente più grande. Entrambe le specie erano alte 120-130 centimetri e avevano una speranza di vita di circa 30-40 anni», spiega Gail Ashley, della Rutgers University (New Jersey, Usa). I due gruppi, relativamente vicini, avevano un'esistenza molto dura anche per via della competizione con i carnivori per il cibo.

Nell'area sono stati trovati numerosissimi pezzi di roccia usati come strumenti per uccidere animali e procurarsi pezzi di carne da mangiare © Exploring Africa

La Ashley ha esplorato a lungo l'area proseguendo il lavoro della famosa paleoantropologa Mary Leakey, che aveva portato alla luce il sito nel 1959, e ha ricostruito le abitudini dei nostri progenitori e l'habitat in cui vivevano.

Come Pompei. Quell'ambiente aveva una importante fonte d'acqua, zone umide, praterie e boschi. «Abbiamo potuto ricostruire le aree più frequentate dagli ominidi delle due specie», ha sottolineato la ricercatrice.

I boschi erano ricchi di palme e acacie, e proprio nei boschi si rifugiavano i nostri avi a mangiare, come dimostra la quantità di ossa rinvenute, "lavorate" con pietre per strappare la carne.

Nella stessa zona, oltre a giraffe, elefanti, gnu e antilopi, viveva infatti anche una popolazione di leoni, che certamente non disdegnavano pasti a base di habilis e cugini. Non è insomma mai stata un'area da pic-nic.

L'intera area archeologica è straordinariamente ben conservata per via di un evento catastrofico e repentino: una gigantesca eruzione, che coprì di polveri e ceneri l'intera zona, ominidi e animali. Fu come fermare in uno scatto fotografico la vita che si svolgeva in quel mondo così lontano da noi.

Vedi anche

13 marzo 2016 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us