Scienze

Ognuno ha la sua puzza

Esiste qualcosa che ci renda riconoscibili e unici al mondo? Certo, le impronte digitali. Ma una nuova scoperta scientifica potrebbe suggerire un’ulteriore risposta. In base a uno studio del Konrad Lorenz Institute for Ethology di Vienna, pubblicato dalla Royal Society Interface, sembrerebbe che anche l’odore sia una caratteristica strettamente individuale.
Per un periodo di dieci settimane sono state analizzate le componenti volatili di campioni di sudore, urina e saliva appartenenti a 197 persone diverse: gli studiosi hanno scoperto delle componenti costanti per ogni individuo, indipendenti da fattori esterni, come, per esempio, il cibo ingerito.
La causa della specificità dell’odore sarebbe da individuare nei geni, anche se è presto per affermarlo con certezza. Le differenze più marcate sarebbero da individuare nel sudore, piuttosto che nell’urina o nella saliva. Ciò sembra dovuto al fatto che gli uomini hanno più bisogno di riconoscersi a livello olfattivo, mentre gli animali sono soliti marcare il proprio territorio con i liquidi corporei.

4 dicembre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us