Scienze

Nuvole artificiali per studiare i venti

Un nuovo esperimento per studiare la ionosfera e i fiumi d'aria dell'alta atmosfera.

Il prossimo 11 giugno i cieli della costa atlantica degli Stati Uniti si accenderanno di nubi luminescenti e artificiali. Sarà la Nasa a crearle, per mettere alla prova un nuovo sistema per lo studio della ionosfera e delle aurore boreali. Per il lancio verrà utilizzato un Terrier Malemute: questo è un razzo sonda "leggero", a due stadi (Terrier e Malemute, due razze canine particolarmente robuste), progettato per portare materiale scientifico fino a un massimo di 180 kg circa e fino a 400-700 km di altezza, a seconda dell'esperimento e del peso del materiale stesso.

In questo caso il razzo porterà in quota 10 "serbatoi" delle dimensioni di una bottiglietta da bibita, che si apriranno in successione tra i 10 e i 20 km di distanza dal secondo stadio (Malemute), a 150-200 km di quota.

meteorologia, studio dei venti
L'area interessata dal test. © Nasa

Il materiale disperso in cielo darà origine a nubi artificiali dal colore blu-rosso-verde che permetteranno ai ricercatori a terra di seguire il movimento delle particelle in alta atmosfera e perciò di studiare il comportamento dei venti a quote molto elevate.

Tutto in 8 minuti. Filmeranno l'intero test varie telecamere a terra installate tra la Wallops Flight Facility (base di lancio gestita dal Goddard Space Flight Center), in Virginia, e il North Carolina. Il materiale disperso in atmosfera, composto da bario, stronzio e ossido rameico, sarà in quantità tale e sarà rilasciato a una tale altezza da non avere alcun effetto sui territori toccati dal test, che complessivamente durerà al massimo 8 minuti - prima che i venti lo spazzino via del tutto.

7 giugno 2017 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us