Scienze

Nintendo Wii 2: ecco come sarà

Indiscrezioni e pettegolezzi on-line.

L'unica cosa su cui tutti concordano è che la prossima Wii sarà in alta definizione (ed era ora). Per il resto si procede a colpi di indiscrezioni più o meno attendibili. E nessuno sa quando uscirà!

“La nuova Wii sarà con Blu-Ray e HD”

Alta definizione - Wii, la celebre console di Nintendo, ha ormai qualche anno sulle spalle: è uscita sul finire del 2006. Se li porta egregiamente se non fosse per la risoluzione video ferma a 480p contro l'HD dell'Xbox 360 e la PS3. Tempo fa circolavano voci che il produttore giapponese avrebbe rilasciato un apposito aggiornamento per mettersi in pari con le console concorrenti, ma Nintendo ha categoricamente negato questa eventualità. A questo punto è ovvio che conserva questa “feature” per la Wii di prossima generazione.

Basta pirateria - Il sito francese Logic-Sunrise, invece, dà per certa la presenza sulla Wii 2 di un lettore Blu-Ray per due motivi. Innanzitutto perché permetterebbe di guardare film ad alta definizione, ossia a1080p, e poi perché metterebbe un freno all'attuale pirateria dilagante dei giochi per la sua console.

Più spazio - C'è anche chi sostiene che la futura console di Nintendo aumenterà lo spazio di archiviazione. Gli attuali 512 MB di memoria flash sono un po' pochini, anche se riesci a espanderli 32 GB tramite schede di memoria SD ed SDHC.

Quando arriva? - La non-risposta arriva direttamente da Iwata, presidente di Nintendo. Se è vero che Nintendo inizia a lavorare sulla successiva generazione di console appena la precedente arriva sul mercato, Iwata raggela gli animo con la seguente bordata: “si può fare ancora molto con l'attuale Wii”. Che, detta in altri termini, non si sa quando potremo giocarci, sicuramente non quest'anno.

13 maggio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us