Scienze

New York in 3D a colpi di laser

Mappatura hi-tech di New York in 3d.

Durante le notti tra il 14 e il 30 Aprile nei cieli di New York si aggirava, ad un chilometro di altezza, un velivolo con a bordo un particolare equipaggio: un pilota esperto e un operatore, armato di computer e scanner laser.

“Il raggio ha catturato tutto, edifici e alberi compresi”

Lo scopo della scansione - Con innumerevoli passaggi sopra la città, il sensore a tecnologia laser ha raccolto i dati che serviranno ora per ricreare la più dettagliata mappa tridimensionale del panorama newyorkese: skyline, tetti, ogni singolo edificio e dettaglio della superficie urbana, alberi e giardini compresi.

Il fine è ecologico - La scansione, che ha un costo di 450.000 dollari, è in parte finanziata dal programma di sviluppo ambientale progettato dall'amministrazione del Sindaco Bloomberg. La mappa avrà dettagli mai raccolti finora e servirà per individuare le zone che necessitano di verde e gli edifici che potranno ospitare i pannelli solari per il risparmio energetico.

Come funziona - Il sistema presente sull'aereo cattura le immagini della superficie del terreno e delle varie strutture, immobili ed edifici, per mezzo di un impulso: registrando il tempo che l'impulso impiega per tornare al velivolo, si produce una rappresentazione in 3D degli elementi sottostanti, che sono stati colpiti dal raggio del laser.

Un precedente artigianale durante l'Expo - Finora le mappe più precise della Grande Mela combinavano, in due dimensioni, i dati di foto aeree, satellitari e mappe storiche. Come riporta il New York Times, le autorità cittadine affermano che questo attuale sistema di rilevazione laser è l'erede del 21° secolo de “Il Panorama”, una artigianale modellino architettonico della Città eseguito per l'Expo nel 1964.

11 maggio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us