Scienze

Microsoft: la tastiera è dietro lo schermo

E' un'idea sperimentata da Microsoft.

Il centro ricerche del colosso di Redmond sta esplorando nuove frontiere “digitali”, nel senso di digitazione. L'ultimo progetto è la RearType, una tastiera posizionata dietro lo schermo che ti fa scrivere a velocità supersonica, molto più che sull'iPad.

“Microsoft RearType ti permette di digitare tre volte più velocemente che su un iPad”

Tocca il posteriore - I display touchcreen sono ormai un trend consolidato su molti gadget portatili, dai cellulari di ultima generazione ai tablet come l'iPad: scrivi a colpi di polpastrello su una tastiera virtuale che compare quando serve. Microsoft rispolvera il vecchio concetto di tastiera fisica Qwerty ma con una variante: la posizione. La RearType altro non è che una normale tastiera che usi tenendo ben saldo il display.

Ultra speed - Il concept targato Microsoft si presenta con tre file di tasti sulla destra e sulla sinistra del retro dello schermo e che compaiono virtualmente anche sul display per guidarti nella digitazione. Se su un iPad di Apple la velocità di digitazione media non supera le 15 parole al minuto dopo un'ora di pratica, questo sistema ti permette di arrivare ad almeno 47 parole al minuto con lo stesso periodo di training. Praticamente tre volte più veloce. Non è una cattiva idea, non trovi?

Ecco il rivale iPad

11 agosto 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us