Scienze

Megan Fox furiosa per il topless online

Scatti rubati dal set di Passion Play.

In pochi mesi, le foto di nudo rubate dai set dei film Passion Play e Jennifer's Body hanno mandato in visibilio il lato più pruriginoso della rete e Megan Fox non ne può davvero più.

“Megan giura vendetta al paparazzo spione”

Scatti rubati - Le immagini che stanno facendo il giro del web sono state scattate da un fotografo, ufficialmente invitato sul set di “Passion Play”, la nuova opera cinematografica che vede protagonista Megan e il grande Mickey Rourke. Gli scatti sono relativi a una scena del film, dove la bella Megan è rinchiusa in una gabbia di vetro seminuda. L'anno scorso, la diva di Transformers è stata protagonista di un altro web-tormentone quando sono apparse le foto di una sensuale uscita dall'acqua in topless dal film Jennifer's Body.

Arrabbiata per opinioni e comportamenti - Dopo che numerosi Tabloid hanno annunciato (e alcuni anche pubblicato) gli scatti, Megan Fox ha scoperto che tali immagini erano ormai finite nel calderone online, tramite vari siti e blog in giro per la Rete. Sui siti di condivisione di filmati sono persino diventati dei collage, con tanto di colonna sonora, in formato video. Megan afferma di sapere chi ha scattato le immagini e si è alquanto lamentata per i commenti da benpensanti che stanno alimentando i gossip della Rete. Secondo quanto afferma l'attice gli scatti del suo topless non riguardano sue personali scelte di vita. Ma, al contrario, sono solo le immagini di un'attrice professionista durante quella che è l'interpretazione del personaggio del film.

Scandalo e Business - La povera Megan si trova quindi, suo malgrado, tra incudine e martello: da un lato è additata come una scandalosa poco di buono, in gran parte a causa della mentalità puritana e statuinitense a riguardo dei nudi. Intanto Megan minaccia di fare causa al “paparazzo”.

Guarda la gallery

19 maggio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us