Scienze

Nuove frontiere della medicina: smart pills, le pillole più intelligenti di sempre

Una nuova generazione di pillole intelligenti e robotizzate aiuterà a combattere importanti patologie, come il diabete, e fastidiosi disturbi, come la stitichezza.

Dopo i wearable, i dispositivi da indossare, arrivarono gli edible, i dispositivi da ingerire: pillole intelligenti, in qualche caso robotizzate o telecomandate, che una volta ingoiate svolgono compiti precisi e delicati all'interno del nostro organismo.

Vibra che passa. L'ultimo arrivato tra questi specialissimi oggetti si chiama Vibrant e serve a combattere la stipsi (stitichezza), un disturbo della defecazione che colpisce in maniera più o meno grave il 15% della popolazione mondiale.

Prodotto dall'omonima azienda israeliana, questa capsula intelligente si assume con un po' di acqua, come una normale pillola. Arrivata nell'intestino crasso inizia a vibrare, favorendo la motilità della parete intestinale e aiutando così la naturale evacuazione.

Il movimento della pillola è controllato via wi-fi da un radiocomando esterno, che permette di programmare varie modalità di vibrazione. Il primo test su Vibrant è stato condotto su 245 volontari che per 8 settimane hanno ingerito cinque di questi dispositivi al giorno (non sono, perciò, monouso). I risultati dello studio (sommario dell'articolo su NewScientist) sembrano incoraggianti: la capsula sembra in grado di alleviare i sintomi della stitichezza e di aiutare la regolarizzazione del transito intestinale senza gli effetti collaterali dei tradizionali lassativi, ma (avvisano i ricercatori) i risultati devono essere validati da ulteriori trial clinici.

Iniezioni addio. I ricercatori del MIT hanno invece messo a punto un altro edible, una smart pill, in grado di veicolare una dose di insulina direttamente nel sangue ed evitare così ai pazienti affetti da diabete di tipo I le quotidiane iniezioni. La pillola ha le dimensioni di un lampone e contiene al suo interno un ago fatto interamente di insulina compressa. Una volta ingoiato, il dispositivo si attacca alle pareti dello stomaco e l'ago inietta il farmaco direttamente nel flusso sanguigno.

Test condotti sugli animali hanno dimostrato che l'efficacia della compressa intelligente nel controllare il livello degli zuccheri nel sangue è pari a quella delle tradizionali iniezioni intramuscolari.

L'ago, realizzato mediante la disidratazione a freddo dell'insulina, è collegato a una piccola molla tenuta in posizione da un dischetto di zucchero. Quando la capsula viene ingerita, l'acqua presente nello stomaco scioglie lo zucchero: la molla viene quindi liberata e spara l'ago nella parete gastrica. Il tutto in modo assolutamente indolore, secondo i ricercatori, perché lo stomaco non ha recettori del dolore, e quando l'assorbimento dell'insula è terminato la capsula si sgancia ed esce per la via normale.

Il dispositivo è in attesa che possa iniziare la sperimentazione su pazienti umani, mentre lo stesso team di ricerca sta studiando altri farmaci che potrebbero essere compatibili col sistema, da veicolare utilizzando questa tecnologia.

25 febbraio 2019 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us