Scienze

Lo sperma del papà porta molto più del Dna

L'apporto paterno alla nascita non si limita soltanto al Dna. Con lo spermatozoo arriva anche l'Rna del papà che può svolgere un ruolo importante nello sviluppo embrionale.

Lo sperma del papà porta molto più del Dna
L'apporto paterno alla nascita non si limita soltanto al Dna. Con lo spermatozoo arriva anche l'Rna del papà che può svolgere un ruolo importante nello sviluppo embrionale.

Le donne ricevono dagli uomini molto più di quanto si aspettano. Almeno a livello di Dna e Rna.
Le donne ricevono dagli uomini molto più di quanto si aspettano. Almeno a livello di Dna e Rna.

Uomini utili soltanto per fecondare l'ovulo? Da una recente ricerca pare proprio di no. Fino a poco tempo fa, infatti, si credeva che l'unica funzione degli spermatozoi fosse quella trasportare il Dna, lasciando poi all'ovulo il compito di sviluppare l'embrione e dare così inizio a una nuova vita nel corpo femminile. Oggi si è scoperto che il loro compito va ben oltre. Gli spermatozoi, infatti, iniettano nell'ovulo anche Rna che potrebbe dare il via a sviluppi cruciali dell'embrione. Secondo Stephen A. Krawetz che ha condotto lo studio, l'RNA paterno sarebbe essenziale per la cosiddetta attivazione dell'embrione, ovvero per quel momento in cui l'ovulo fecondato si trasferisce all'interno dell'utero femminile per iniziare la propria crescita.
I magnifici sei. Krawetz ha identificato sei molecole portatrici di RNA presenti nello sperma e negli ovuli fecondati, ma non in quelli non fecondati. Nonostante la loro funzione non sia al momento del tutto chiara, i ricercatori pensano che esse servano per lo sviluppo iniziale dell'embrione, contribuendo anche alla sua definizione genetica.
Se il loro ruolo nello sviluppo sarà confermato, la scoperta avrà forti ripercussioni sulle ricerche sulla clonazione che, al momento, si avvalgono solo di trasferimento del DNA.
Maschi inutili? Gli uomini possono dunque tirare un sospiro di sollievo. Lo spettro di un mondo senza il bisogno di uomini, lasciato intravedere dalla nascita di una topolina senza padre, non è vicino. La ricerca dimostra che il ruolo degli uomini nella procreazione è molto più importante di quanto si pensasse. Questa scoperta potrà, inoltre, risultare molto utile nell'identificazione dell'infertilità maschile.

(Notizia aggiornata al 13 maggio 2004)

13 maggio 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us