Scienze

Ricostruito in laboratorio il centro della Terra

Il centro della Terra è più misterioso di Marte e molto più difficile da raggiungere. Ecco perchè, per riuscire a studiarlo, è stato ricostruito in un laboratorio francese.

Cosa succede al centro della Terra? La domanda appassiona da sempre scienziati e ricercatori che nel corso dei secoli hanno sviluppato le più disparate tecnologie per raggiungere il cuore del nostro pianeta.
In realtà si tratta di sforzi costosi e destinati, almeno per ora, a dare risposte solo parziali a questo interrogativo. Il pozzo più profondo mai scavato è infatti di appena 12.000 metri, poco più dello 0,2% del raggio del pianeta.

Il centro della Terra? In Francia
Ma un esperimento da poco avviato presso lo European Synchrotron Radiation Facility di Grenoble (Francia) potrebbe aiutare gli scienziati a capire cosa succede nelle più remote profondità della Terra, a 3000 km di profondità sotto il livello del mare. Come si trasforma la materia che si trova nel cuore del pianeta, a temperature prossime a quelle del Sole e a pressioni 3 milioni di volte più elevate rispetto a quelle della superficie? Che origine ha il campo magnetico terrestre? E perchè nel corso delle ere è cambiato più volte?
Le risposte a queste e altre domande potrebbero essere chiuse nei laboratori francesi, in sofisticate apparecchiature costate oltre 180 milioni di euro, grazie alle quali è possibile sottoporre campioni di materia a temperature e pressioni prossime a quelle del nucleo terrestre.

Esperimento... prezioso
Le particelle da esaminare, non più grandi di un granello di di polvere, vengono schiacciate a pressioni elevatissime tra le punte di due diamanti di altissima qualità appositamente tagliati e contemporaneamente vengono scaldate da impulsi laser fino a raggingere i 10.000°C.
In queste condizioni la materia rimane stabile solo per alcuni millesimi di secondo, ma grazie a uno spettrometro agli infrarossi gli scienziati possono seguirne e registrarne le trasformazioni con estrema precisione.
I riusltati dei test porteranno alla costruzione di modelli molto più precisi rispetto a quello attuali, che dovrebbero consentire di scoprire perchè il campo magnetico della Terra periodicamente cambia e perchè nel passato si è più volte invertito o è addirittura scomparso per periodi più o meno lunghi.

22 novembre 2011 Franco Severo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us