Focus

Le risate sono tutte uguali per il cervello?

Ridere non è semplice come sembra: per ogni tipo di risata si attivano aree diverse del cervello. Lo dice uno studio tedesco che ha analizzato le attività cerebrali di un gruppo di volontari.

con_h_4.00249486
Ogni tipo di risata attiva una parte diversa del cervello. | Christina Anzenberger-Fink & Ton/Contrasto

Ogni risata ha un caratteristico pattern cerebrale, attiva cioè in chi l’ascolta diversi circuiti. Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori dell’Università di Tubinga (Germania), monitorando con la risonanza magnetica funzionale (fMRI) l’attività cerebrale di un gruppo di volontari mentre ascoltavano risate da solletico, di gioia o di scherno.

 

QUESTIONE DI INTERPRETAZIONE. Le immagini così ottenute mostrano che le aree cerebrali che si attivano sono diverse in base al tipo di risata. In particolare i ricercatori hanno scoperto che le risate che hanno un valore sociale (come quelle di gioia o di scherno), attivano maggiormente le aree della corteccia legate alla comprensione degli stati mentali e delle intenzioni altrui.

 

6 dicembre 2014