Le penne iridescenti di Microraptor

Secondo un nuovo studio, Microraptor, un genere di dinosauri piumati grandi come piccioni e muniti di due paia di ali, vissuti 125 milioni di anni fa, furono le prime creature conosciute ad avere un piumaggio iridescente. Ecco com'erano.

Le ultime ricerche suggeriscono che al sole il piumaggio dei Microraptor avessero riflessi blu-neri come quelli dei corvidi attuali.

Il Microraptor aveva due lunghe penne caudali la cui evoluzione, secondo Julia Clarke, paleontologa della University of Texas a Austin, sarebbe stata innescata principalmente dalla selezione sessuale più che da necessità aerodinamiche.

Il fossile di Microraptor scoperto nel 2010 che ha permesso agli studiosi di identificare l'iridescenza del piumaggio in questi uccelli.
 Benché l'animale fosse anatonomicamente molto simile agli uccelli, Microraptor è considerato un dinosauro non volatore, e quindi appartiene al gruppo dei cosiddetti Paraves cui fa parte anche il celebre Velociraptor (Guardalo mentre combatte contro un Proceratops).

Il fossile ritrovato conserva ancora un dettaglio incredibile delle penne anteriori del Microraptor.

Il piumaggio scuro e lucido (nella foto, una piuma moderna) non è un tratto presente negli uccelli diurni moderni. Per questo motivo si ipotizza che il Microraptor non fosse un uccello notturno, come in precedenza si era pensato.

Le ultime ricerche suggeriscono che al sole il piumaggio dei Microraptor avessero riflessi blu-neri come quelli dei corvidi attuali.