Scienze

Le Ford del futuro curvano senza paura

La nuova tecnologia Ford per il controllo della traiettoria.

Si chiama Curve Control ed è una nuova tecnologia, sviluppata appositamente da Ford, per controllare la direzione e la traiettoria in curva, anche se il pilota sbaglia la velocità di ingresso.

“Una nuova tecnologia per il controllo della traiettoria, che vedremo già dal prossimo anno”

Colpa dei SUV? – Le tecnologie applicate nel settore automobilistico per incrementare sicurezza e piacere di guida sono parecchie: esp, abs, controllo di stabilità, airbag e molte altre terminologie ormai entrate nel linguaggio comune. Ma, complice la diffusione di automezzi dal baricentro alto e dimensioni notevoli, negli ultimi anni si è accentuata la ricerca su tecnologie che consentano di superare il famigerato test dell’alce: una curva improvvisa a velocità sostenuta, come per evitare un ostacolo all’ultimo minuto (l’alce), senza che si alzino le ruote o che, peggio, l’automobile possa ribaltarsi.

Invenzione di Ford – per meglio risolvere la questione, Ford ha investito in ricerca e annuncia oggi la nuova tecnologia Curve Control, che sarà disponibile nel breve futuro sulla gamma di automobili del marchio americano: i primi esemplari arrivano su un modello di SUV nel 2011, per espandersi a tutta la gamma entro il 2015.

Come funziona - Si tratta di una centralina elettronica che riesce a individuare quando un guidatore affronta una curva troppo rapidamente, con un angolo sbagliato e a una velocità troppo sostenuta. La centralina analizza la velocità di ingresso in curva e la compara con la velocità e l’angolo di sterzo che il guidatore ha impresso al volante. Se la situazione è pericolosa, come nel caso in cui si alzi la ruota posteriore interna alla curva, il Curve Control interviene e frena elettronicamente le 4 ruote. Il sistema ripartisce la frenata sulle ruote che più ne hanno bisogno, impedendo al veicolo di affrontare la curva a velocità troppo pericolose.

Q-VR Range Rover: il suv che si crede un jet. Guarda la gallery!

29 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us