Scienze

Le cicche di sigaretta diventano acciaio

Nuova vita per i filtri di sigaretta.

Ogni anno milioni di cicche di sigarette inquinano il nostro ambiente: vanno a finire per terra, in acqua o, nella migliore delle ipotesi, in discarica. E un solo filtro di sigaretta è in grado di inquinare fino ad un litro di acqua: alla fine del ciclo finisce inesorabilmente nel mare o nei fiumi.

“La corrosione dell'acciaio "sigarettato" si riduce del 90%”

Rimangono in giro - Le sigarette commericali vengono prodotte con procedimenti industriali e non contengono solo tabacco: all'interno si trovano vari elementi chimici, come benzene, metalli pesanti, catrame e pure ammoniaca. E sebbene i produttori siano tenuti ad indicare sui pacchetti la grande tossicità del prodotto e sebbene vi siano consigli pratici per non inquinare l'ambiente (almeno sui pacchetti del nostro Monopolio Statale), non esistono oggi efficaci sistemi di riciclo delle cicche che infestano i marciapiedi e i posaceneri del pianeta.

Chimica per l'acciaio - Ora un gruppo di ricercatori Cinesi dell'Università di Xi'an Jiaotong ha forse trovato la pietra filosofale per trasmormare questi nocivi inquinanti in materiale utile: gli scienziati orientali hanno inventato un procedimento chimico per incrementare, a suon di filtri, la resistenza alla corrosione dell'acciaio utilizzato per condutture petrolifere e gasdotti. I ricercatori hanno scoperto che inserendo in una soluzione tra il 10 e il 15% di acido idrocloridico il cocktail derivato dai filtri di sigaretta usati, si riduce la corrosione dell'acciaio tra il 90 e il 94%.

13 maggio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us