Scienze

Le 10 migliori applicazioni Android a pagamento

Le migliori app per Android a pagamento.

È vero che esistono moltissimi validi software completamente gratuiti per i cellulari con il sistema operativo di Google, ma ci sono anche dei “must” per cui vale la pena sganciare qualche euro. Ecco dieci proposte per te.

“Dal fotoritocco istantaneo a un piccolo pacchetto Office per telefonino”

1. EasyTether (9,95 dollari) - Vuoi navigare sul web con il pc usando il cellulare come modem 3G? Accomodati, quest’applicazione ti permette di trasformare uno smatphone con il sistema Google in un hotspot wireless e condividere la connessione con il tuo computer. Costa un po’ più degli altri, ma li vale tutti.

2. Beautiful Widgets (1,49 euro) – Un gran bel widget, come il sole che risplende su gran parte del nostro paese oggi. È completamente personalizzabile e ti tiene aggiornato sull’ora, la temperatura e il meteo del luogo in cui ti trovi. Se poi ti piace cambiare spesso il suo look, ci sono moltissimi temi tra cui scegliere.

3. Twitter Premium (1,99 euro) – La tua voglia di “cinguettii” è servita. Anche se già esiste il client ufficiale per Twitter, tra l’altro gratuito, quest’applicazione ha un marcia in più. Non solo integra un browser per navigare sul web, ma trasforma Twitter in un widget da piazzare sulla finestra principale del cellulare così hai sempre sotto al naso cosa combinano online i tuoi “follower” e “following”.

4. Vignette (2,99 sterline) – Foto “così così”? Con qualche effetto speciale anche lo scatto più anonimo può diventare un “pezzo unico”, e direttamente sul tuo cellulare pronto per essere condiviso. “Vignette”, che in inglese significa anche “scontornare e sfumare una fotografia”, ti mette a disposizione oltre 50 effetti e 17 cornici per mettere in risalto la tua foto, anche ad alta risoluzione (fino a 8 megapixel su alcuni modelli di cellulare). Ci sono strumenti per ingrandirla e tagliarla, e la funzione di geotagging per inserire nel file informazioni su dove e quando è stata scattata.

5. 360 Live (1,99 dollari) – Ecco un’applicazione pensata per i più accaniti giocatori di Xbox 360 di Microsoft. Accedi, direttamente dal cellulare Android, al tuo account Xbox Live per gestire le liste di amici, confrontare i risultati raggiunti in un gioco, e informare tutti su quando sarai operativo su Call of Duty, o un altro gioco a tua scelta.

6. More Icons Widget (1,99 dollari) – Poco spazio e tante icone? Nessun problema, questa applicazione riesce a farne stare quattro nello spazio solitamente occupato da un’icona.

7. Spotify (9,99 sterline abbonamento mensile) – Ecco un jukebox in formato cellulare. Scegli la tua canzone preferita e la ascolti in streaming.

C’è solo l’imbarazzo della scelta. Ti puoi anche fare delle playlist e ascoltarle tutte d’un fiato mentre stai giocando o guardando delle foto. Un’attività non esclude l’altra nell’era del “multitasking”.

8. DroidBox Pro (1,99 dollari) – Non conosci Dropbox? È un famoso programma per archiviare, sincronizzare e condividere ogni sorta di file (documenti, immagini, audio e video) tra vari computer. E adesso anche con i cellulari Android.

9. Open Home (3,99 dollari) – Sogni di trasformare Android a tuo piacimento? Cosa Aspetti. Cambi le icone e gli sfondi quando ti scatta la voglia scegliendoli da un “portfolio” di centinaia di coloratissime proposte. Tutto in pochi “touch”.

10. Documents To Go (14,99 dollari) – Se devi smanettare su qualche documento o foglio di calcolo, puoi anche lasciare a casa il portatile. Questa suite in miniatura ti permette di visualizzare e modificare documenti creati in Microsoft Office (Word, Excel e PowerPoint) e leggere i Pdf. Niente male per gli stacanovisti del lavoro in versione “mobile”.

Guarda la gallery

6 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us