Scienze

L'aperitivo del futuro: con patatine di medusa

Se non puoi contenerle, mangiale! Un nuovo procedimento permette di ricavare sfoglie croccanti dalle creature gelatinose in un paio di giorni. Magari, da abbinare ad alghe fritte...

Cambiamenti climatici e pesca smodata dei loro predatori stanno rendendo le meduse ancora più padrone dei mari. Non è nuova, quindi, l'idea di poterle un giorno utilizzare come fonte di cibo. Se il pensiero vi disgusta provate a immaginarle nella versione più sfiziosa possibile... travestite da patatine fritte.

Tradizione antica... Le meduse essiccate sono da sempre una pietanza popolare in alcune cucine asiatiche. Il procedimento richiede però dai 30 ai 40 giorni, e il risultato ha quel non so che di consistenza cartilaginea non esattamente appetitosa, per i palati occidentali.

In una presentazione gourmet. © University of Southern Denmark

... in versione moderna. Ora gli scienziati dell'Università della Danimarca meridionale hanno sviluppato un procedimento che permette di ricavare chips di medusa in meno tempo, croccanti come snack da aperitivo.

Anziché usare sale e allume (solfato di alluminio e potassio) per estrarne i liquidi, come si fa di solito, le hanno immerse nell'alcol, che in un paio di giorni ha rimpiazzato l'acqua in esse contenuta (e che costituisce il 98% del loro corpo).

100% mare. L'alcol è stato poi fatto evaporare, lasciando dietro di sé soltanto una sfoglia fragrante e insapore. Secondo i suoi realizzatori, la consistenza promette di riscuotere un discreto successo in ambito gastronomico. Magari, le si potrebbe un domani insaporire con Palmaria Palmata o dulse, un'alga rossa che, fritta, ha un sapore simile al bacon.

29 luglio 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 29,90€
Follow us